Alla scoperta del “deserto vivente”

Deserto del Namib (Namibia)

Un’esperienza unica alla scoperta dei segreti della vita nel Namib, il deserto più antico del mondo, camminando su gigantesche dune rosse e dormendo sotto milioni di stelle.
Dove

Nella NamibRand Nature Reserve, una riserva privata di circa privata di quasi 2.000 km2 ai margini del Deserto del Namib.

Itinerario

3 giorni, con percorsi a piedi di 7/8 ore al giorno e difficoltà variabile.

Sistemazione

Il campo base è dotato di star beds, lettini da campo sotto le stelle, e può ospitare un massimo di 8 persone.

Attività

Safari a piedi.

Wildlife

Orici e springbok sono le specie di antilopi più comuni, ma la riserva ospita anche kudu, zebre, iene brune e maculate, sciacalli, otocioni e circa 170 specie di uccelli tra cui l’allodola delle dune, endemica della Namibia. Tra le creature più piccole è possibile osservare gechi, lucertole, camaleonti e numerose specie del tipico scarabeo “tok tokkie”.

Quando

Durante la stagione secca, da giugno a novembre.

Perchè

La posizione isolata del campo, immerso tra le dune, e i suoi romantici star beds. Le creature del Namib, il deserto più antico del mondo, e gli straordinari paesaggi della NamibRand Nature Reserve. Un’incredibile viaggio a piedi alla scoperta della vita nel deserto con pernottamento all’aperto sotto milioni di stelle.