Malawi

Il cuore generoso dell’Africa

Il Malawi è un piccolo Paese senza sbocchi sul mare che si allunga per circa 900 km lungo la linea della Rift Valley ed è dominato dall’omonimo lago, che segna buona parte del confine orientale con la Tanzania e il Mozambico. È un Paese densamente popolato, con terreni produttivi e un’economia fortemente basata sull’agricoltura, che sostenta oltre l’80% degli abitanti. Originariamente conosciuto come Nyasaland, nel 1891 divenne una colonia britannica.

Nel 1964 raggiunse l’indipendenza con il nome di Malawi, mentre la democrazia fu instaurata solo trent’anni più tardi, nel 1994. L’ossatura fisica e culturale del Paese è costituita dal Lago Malawi, il terzo in Africa per dimensioni, che copre una superficie di circa 29.000 km² e ospita la più grande varietà di specie di pesci d’acqua dolce del mondo. La parte settentrionale del Paese è caratterizzata da grandi altopiani, di cui il più spettacolare è l’Altopiano di Nyika, che svetta a 2.500 mt. Oltre al paesaggio unico nel suo genere, Nyika è anche il più grande parco nazionale del Malawi, popolato da eland e antilopi roane. Nel sud del Malawi, l’area più popolata e sviluppata, si trovano Blantyre, la capitale commerciale, e Zomba, l’antica capitale coloniale prima di Lilongwe. La regione è dominata dalla valle del Fiume Shire e dal Monte Mulanje, la vetta più alta del Paese. Nella Valle dello Shire sono presenti alcuni splendidi parchi e riserve naturali tra cui il Liwonde National Park, il più noto e visitato del Malawi, e la Majete Wildlife Reserve, ripopolata con successo e diventata una destinazione “Big Five”. Il Malawi è una piccola gemma nel cuore dell’Africa che offre un’esperienza di viaggio completa e incredibilmente varia, lontana dalle folle e arricchita dalla generosa ospitalità della gente.

Luoghi e meraviglie

plus less

Il Lago Malawi

Lungo quasi 600 km e largo fino a 80 km, il Lago Malawi è uno dei più grandi laghi della Rift Valley ed occupa oltre il 20% della superficie del Paese. Sulle rive del lago si alternano lunghe spiagge interrotte da insenature nascoste e villaggi di pescatori. Le acque calde e trasparenti del Lago Malawi sono punteggiate da piccole isole come la bellissima Likoma Island e ospitano più di 1.000 specie di pesci ciclidi, molte delle quali endemiche. La parte meridionale del lago è protetta dall’omonimo parco nazionale, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall'UNESCO.

Liwonde National Park

Stretto tra il Lago Malombe e il Fiume Shire nel sud del Paese, il Liwonde National Park è la più conosciuta riserva naturale del Malawi. Istituito nel 1973, il parco si estende per circa 580 km² ed è caratterizzato da diversi habitat. Sulle rive del Fiume Shire, dove sono possibili anche safari in barca, e nelle piane alluvionali vivono branchi di elefanti, ippopotami, coccodrilli, diverse specie di antilopi e, tra i predatori, un piccolo numero di leoni e leopardi. Di recente è stato reintrodotto il rinoceronte nero. Nel parco sono state identificate oltre 400 specie di uccelli.

Majete Wildlife Reserve

La riserva protegge circa 700 km² di bush incontaminato nella Lower Shire Valley, nella parte sud-occidentale del Malawi. La Majete Wildlife Reserve è una storia di conservazione di successo. Qui negli Anni ’80 e '90 il bracconaggio ha causato la scomparsa di gran parte delle specie tra cui l’elefante. In collaborazione con il Governo e con le comunità locali, nel 2003 African Parks si è fatta carico del risanamento e della gestione a lungo termine della riserva. Negli anni successivi sono stati reintrodotti oltre 2.500 animali di 14 diverse specie inclusi i “Big Five”.

Nyika National Park

Situato nel nord del Paese, con i suoi 3.200 km² il Nyika National Park è il parco più grande del Malawi. Il nome “Nyika” significa “da dove arriva l’acqua” e in effetti l'omonimo altopiano, su cui si estende il parco, è una delle aree più piovose del Malawi. L’ambiente di Nyika è tra i più straordinari dell’Africa e offre uno scenario spettacolare di pianure erbose e colline granitiche dove fioriscono oltre 200 specie di orchidee. La fauna comprende elefanti, bufali, zebre, diverse specie di antilopi, leopardi e più di 400 specie di uccelli.